IL GIOCO E' RISERVATO AI MAGGIORI DI 18 ANNI E PUO' CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA
I CONTENUTI DI QUESTO SITO SONO RISERVATI AI MAGGIORENNI.

Annunci di Lavoro
ilpoker.it

Il Gioco del Poker

Passatempi

Il poker vanta una gloriosa tradizione di campioni impressi nella leggenda, figure affascinanti baciate dalla fortuna ed abili nel bluff, ma in realtà chiunque può avvicinarsi al gioco che è assai divertente e semplice da imparare. Appare, infatti, limitativo considerare il poker circoscritto ai casinò ed anche una serata tra amici può essere allietata da una sfida che appassiona mettendo alla prova abilità e buona sorte.
Vi illustriamo in breve i principi fondamentali, da applicare con astuzia?e magari giocandosi fiches in plastica piuttosto che denaro!
Innanzitutto è necessario un mazzo da 52 carte le quali sono da distribuire ai giocatori in senso orario.
Il mazziere, che rappresenta il banco, apre le puntate ponendo le fiches sul piatto ed assegna le carte, le quali vengono scoperte o meno a seconda della tipologia di poker prescelto.
I partecipanti, avendo osservato le proprie carte ed i volti degli avversari, fanno le loro considerazioni e decidono se ritirarsi dalla partita oppure proseguire beneficiando anche dell'opportunità di cambiare alcune carte.
Nel primo caso il giocatore perde in toto la cifra eventualmente puntata e, solitamente, getta stizzito le carte lontano da sé, quasi ad allontanare la sfortuna.
Se il giocatore, al contrario, è intenzionato a proseguire stabilisce la somma da puntare per primo oppure rilancia quella già messa sul piatto dagli altri partecipanti.

In questi frangenti le dinamiche si fanno davvero interessanti: ogni scelta si carica di pathos, ogni giocatore cerca di percepire la reale situazione degli avversari rimasti, facendo attenzione a non lasciar trapelare nulla sulle proprie chanches. Una componente fondamentale è, infatti, rappresentata dall'abilità nel convincere gli altri che si hanno tra le mani le carte della sicura vittoria, sperando di indurli in questa maniera a ritirarsi dalla partita e aggiudicandosi  di conseguenza l'intero bottino.
Quando finisce il balletto di "lascio", "vedo" e "rilancio" i superstiti della manche calano le carte dalle quali discendono trionfi e sconfitte?
Ricordiamo brevemente che il valore delle carte è crescente dal 2 fino all'Asso passando per jack, donna, re e fondamentali risultano le combinazioni come poker (4 carte dello stesso valore), scala, colore, tris, coppia.
Le esultanze per la vincita o le amarezze per l'occasione sfuggita sono brevi come le partite?le carte passano da un mazziere all'altro, sempre nel rispetto del senso orario che contraddistingue il gioco, e si è già pronti per una nuova ed avvincente sfida!

Dove

Se desiderate ricevere ulteriori informazioni dettagliate, chiarimenti sui contenuti del nostro portale; oppure siete operatori del settore e vorreste collaborare col sito o inserire la vostra struttura all'interno delle nostre pagine, vi preghiamo di compilare l'apposito modulo per i contatti.